Puglia Promozione
Facebook Twitter You Tube
 
Regione Puglia Viaggiare in Puglia Puglia Events Puglia Promozione
I luoghi della Passione
Passione Vivente
» ALBEROBELLO
» GINOSA
I Riti Processionali
» ANDRIA
» BISCEGLIE
» BITONTO
» BOTRUGNO
» CANOSA DI PUGLIA
» CASTELLANA GROTTE
» CONVERSANO
» CORATO
» FRANCAVILLA FONTANA
» GALATINA
» GALLIPOLI
» GRECIA SALENTINA
» GROTTAGLIE
» MOLFETTA
» MONTE SANT'ANGELO
» NOICATTARO
» PULSANO
» RUVO DI PUGLIA
» SAN MARCO IN LAMIS
» TARANTO
» TROIA
» VALENZANO
» VICO DEL GARGANO
Gli Itinerari
> IL GARGANO E LA DAUNIA
> LA PUGLIA IMPERIALE
> BARI E LA COSTA
> LA MAGNA GRECIA
> IL SALENTO
 
Editoria
GUIDA AGLI EVENTI PASQUALI

GUIDA AGLI EVENTI PASQUALI
 
MOLFETTA E IL SUO VENERDI SANTO

MOLFETTA E IL SUO VENERDI SANTO
 
DE PASSIONE DOMINI NOSTRI JESU CHRISTI SECUNDUM MELPHICTAM

DE PASSIONE DOMINI NOSTRI JESU CHRISTI SECUNDUM MELPHICTAM
 
>IL VENERDI' SANTO A VICO DEL GARGANO IL VENERDI' SANTO
A VICO DEL GARGANO
scarica pdf
 
|
|
|
|


 
 
 
FRANCAVILLA FONTANA
FRANCAVILLA FONTANA città degli Imperiali e patria di Quinto Ennio. Francaviila Fontana sorge su un’area interessata da insediamenti del periodo neolitico, messapico e romano. Si ipotizza che l’antica Rudiae, patria del padre della letteratura latina Quinto Ennio, sia esistita nel territorio Francavilla Fontana. Grande sviluppo ebbe agli inizi del XIV secolo con Filippo I D’Angiò; secondo la tradizione il 14 settembre 1310, il principe durante una battuta di caccia rinvenne un’immagine della Madonna col Bambino e da questo prodigio fece costruire una Cappella. Nella metà del millequattrocento una delle più grandi famiglie italiane, gli Orsini Del Balzo iniziò la costruzione del meraviglioso castello e delle fortifi cazioni della città. Nel 1579 il feudo di Francavilla Fontana venne comprato dal giovane aristocratico genovese Davide Imperiali. Furono gli Imperiali ad allargare la cinta muraria della città e il castello fu trasformato in una imponente dimora signorile con aspetto di fortezza militare, ma con un lusso principesco. Dopo il terremoto del 1743, gli Imperiali fecero costruire, sulle macerie della cappella della Madonna della Fontana, l’attuale Chiesa Matrice, un maestoso monumento con la cupola più alta del Salento; la facciata presenta ai due lati la statua di San Paolo e la statua di San Pietro; all’interno numerose tele e tra queste i dipinti del Carella (1721 – 1813) detto il “Tiepolo pugliese” e di L. delli Guanti. Nel cappellone della Madonna della Fontana, Patrona della città, si conserva l’omonima icona della leggenda, la Beata Vergine con il Bambino di stile bizantino. Numerose sono le chiese presenti sul territorio e tra queste merita di essere visitata quella di San Sebastiano con attiguo l’ex Collegio Ferdinandeo degli Scolopi, una volta sede universitaria; internamente possiamo ammirare dei magnifi ci altari barocchi. Da visitare: Chiesa Matrice, Chiesa dei padri Liguorini, Chiesa di Santa Chiara, Chiesa di San Sebastiano, Chiesa del Carmine, Palazzo Argentina, Castello, Chiesa dell’Immacolata, Chiesa dello Spirito Santo, Palazzo Giannuzzi-Bottari-Carissimo.
 
 
Francavilla Fontana

Info Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica (I.A.T.)
Via Municipio, presso Castello Imperiali
+39 0831811262 Fax 0831820436
iat.francavilla@libero.it; info.francavilla@viaggiareinpuglia.it

Ufficio Turistico – Comune di Francavilla
Piazza Marconi, 14
0831 810547

Ufficio Informazioni Pro loco
Piazza Antonio di Mitri, 4
+39 0831/854774
proloco-francavilla@libero.it

PM Polizia Municipale
+39 0831/841014


Photogallery La citta'



www.pugliautentica.it
Enit Rai PugliaAeroporti di Puglia