Puglia Promozione
Regione Puglia Puglia Events Viaggiare in Puglia Puglia Promozione
I luoghi della Passione
Passione Vivente
» ALBEROBELLO
» GINOSA
I Riti Processionali
» ANDRIA
» BISCEGLIE
» BITONTO
» BOTRUGNO
» CANOSA DI PUGLIA
» CASTELLANA GROTTE
» CONVERSANO
» CORATO
» FRANCAVILLA FONTANA
» GALATINA
» GALLIPOLI
» GRECIA SALENTINA
» GROTTAGLIE
» MOLFETTA
» MONTE SANT'ANGELO
» NOICATTARO
» PULSANO
» RUVO DI PUGLIA
» SAN MARCO IN LAMIS
» TARANTO
» TROIA
» VALENZANO
» VICO DEL GARGANO
Gli Itinerari
ILGARGANOELADAUNIA
LAPUGLIAIMPERIALE
BARIELACOSTA
LAMAGNAGRECIA
ILSALENTO
 
Editoria
Guida agli eventi della<br />Settimana Santa in Puglia<br /><br />Copie esaurite in attesa di ristampa

Guida agli eventi della
Settimana Santa in Puglia

Copie esaurite in attesa di ristampa
 
MOLFETTA E IL SUO VENERDI SANTO

MOLFETTA E IL SUO VENERDI SANTO
 
DE PASSIONE DOMINI NOSTRI JESU CHRISTI SECUNDUM MELPHICTAM

DE PASSIONE DOMINI NOSTRI JESU CHRISTI SECUNDUM MELPHICTAM
 
IL VENERDI' SANTO A VICO DEL GARGANO IL VENERDI' SANTO
A VICO DEL GARGANO
scarica pdf
La Memoria dei Gesti nei Sepolcri LA MEMORIA DEI GESTI NEI SEPOLCRI
DI VICO DEL GARGANO
scarica pdf
 

Enit

Rai Puglia

Aeroporti di Puglia

|
|
|
|

BOTRUGNO

Piccolo comune di circa 3.000 abitanti in provincia di Lecce, è posto nell'entroterra della penisola salentina, 10 km dal mare Adriatico. Fondato originariamente dai greci, inizia a prendere vita dopo la distruzione della vicina Muro Leccese. In seguito passò ai Maramonti, che vi costruirono l'imponente palazzo marchesale.

Fu nel periodo dei Castriota che Botrugno vide il momento di grande splendore e lustro grazie al prestigio della casata e alle ricchezze prodotte mediante scambi commerciali. Il toponimo Botrugno è di provenienza bizantina, con chiaro riferimento all'uva e ai vigneti che, secondo la tradizione, sorgevano su questo luogo.

Botrugno basa la sua economia sell’agricoltura e sull’allevamento, con particolare attenzione alla produzione del vino e dell’olio extra vergine d’oliva.

Tra i monumenti di architettura religiosa c’è la Chiesa Madre, la Cappella del Convento, e l'antica Cappella dell’Assunta dove si conserva l'abside affrescata databile al XIV-XV. Il più importante edificio di architettura civile è il palazzo Marchesale, posizionato nella parte più alta del paese.
Si tratta di una costruzione risalente al XV secolo voluta dall'allora famiglia feudataria Maramonte.
Oggi il palazzo è conosciuto con il nome di Palazzo dei Guarini in quanto furono gli ultimi proprietari dell’imponente edificio.

Da Visitare:il caratteristico Centro Storico, all'interno del quale possiamo ammirare la Chiesa della Madonna di Costantinopoli (oggi chiesa di S. Antonio), Palazzo Guarino in stile Barocco, la Cappella dell'Assunta.

Botrugno
Info

Comune di Botrugno
Piazza Indipendenza
+39 0836992213-997205
www.comune.botrugno.le.it
comune.botrugno@libero.it

PM

Polizia Municipale
Piazza Indipendenza
+39 0836/992213